Posta Inesitata

La gestione della posta inesitata può proteggere il vostro business. Infatti, una comunicazione non consegnata al Cliente rappresenta un possibile principio di insolvenza.

Il rischio più grande che si corre quando si inviano comunicazioni ufficiali ai propri clienti è che quest’ultimi non le ricevano. Le cause possono essere molteplici. Da una semplice trascrizione errata dei dati anagrafici fino ad un cambio di indirizzo non comunicato. In ogni caso, è possibile che vi ritroviate lunghi elenchi di buste rispedite al mittente e delle quali non sappiate rintracciare il destinatario.

Immaginiamo un invio massivo di pubblicità. Su grandi numeri, la percentuale di errore, e quindi di spreco di risorse, potrebbe essere molto alto. Ma se si trattasse di comunicazioni importanti come fatture e/o solleciti di pagamento? In questo caso, la presenza di anche una sola busta non consegnata può comportare danni diretti alla vostra attività.

 

Cosa comporta una mancata gestione della posta inesitata?

Innanzi tutto, bisogna considerare i costi sostenuti per la prima stampa, imbustamento e spedizione. A questo va aggiunto la possibilità di mancata riscossione del pagamento a causa della posta inesitata. Non per ultimo, bisogna menzionare lo sforzo per reperire l’indirizzo corretto, quando possibile, per poi inviare una seconda volta.

Dunque, come può la gestione della posta inesitata proteggere il vostro business?

Affidarsi ad esperti del settore, vi permette di usufruire di un servizio di gestione della posta inesitata puntuale e veloce. In questo caso, i contatti dei vostri clienti verranno ricontrollati uno ad uno attraverso un’attività di rintraccio multicanale, in modo tale da procedere ad un rinvio verificato e puntuale.

Per maggiori informazioni, consultate il nostro sito.

 

  • Share: